Crea sito

EBook sulla Shoah per i più piccoli

Due tra i libri più letti in occasione del Giorno della Memoria (27 gennaio), per iniziare a parlare con i bambini, non troppo piccoli, di un tema importante della nostra Storia nei giusti termini e con i giusti limiti.

La portinaia Apollonia di Lia Levi / Orecchio Acerbo Editore

Un bambino ebreo e una città occupata dai soldati tedeschi. Il padre non c’è. La madre lavora a casa e Daniel deve correre a fare la fila per comprare da mangiare. Ma è l’arcigna portinaia Apollonia, di sicuro una strega, a spaventarlo più di ogni cosa. Finché un giorno… Forse anche una strega può salvare un bambino?

Otto: autobiografia di un orsacchiotto di Tomi Ungerer / Mondadori

Questa è la storia dell’orsetto Otto e di due bambini: tre compagni di gioco inseparabili che solo una stella gialla cucita sul petto e la crudeltà della guerra riuscì a dividere. Ma non per sempre. Per fortuna Otto ha imparato a scrivere a macchina e può raccontare la sua storia di amicizia perduta e ritrovata, perché in un’imbottitura c’è spazio per tantissimi ricordi.

Qui sono disponibili le schede didattiche sui due libri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.