Crea sito

I diritti dei bambini – 20 novembre

diritti dei bambini - scuola chede didattiche - copioni - disegni

La Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, è stata approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, e ratificata dall’Italia il 27 maggio 1991 con la legge n. 176.
Dal 1989, la Convenzione è divenuta il trattato in materia di diritti umani con il più alto numero di ratifiche: oggi sono 196 gli Stati che si sono impegnati nel rispetto dei diritti in essa riconosciuti. La Convenzione rappresenta un testo giuridico di eccezionale importanza poiché riconosce, in forma coerente, tutti i bambini e tutte le bambine del mondo come titolari di diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici. (fonte: Unicef)

Uno speciale ricco di materiale (striscioni, disegni con i relativi diritti da stampare e colorare, schede operative, poesie, segnalibri, copertine e la marcia dei diritti da ascoltare) sui diritti dei bambini realizzato da maestra Mary: I diritti dei bambini.

I diritti e i doveri dei bambini a scuola

I principali diritti in parole semplici da tuttoscuola .altervista.org

I diritti dei bambini da ilpaese deibambini chesorridono.it

Schede da colorare da cosepercrescere.it

Kit didattico sui diritti dei bambini

La Carta dei Diritti dei BAMBINI e delle BAMBINE in OSPEDALE

Dal sito della maestra Rosa Sergi:

Il copione per una recita sui diritti dei bambini dal titolo:

Altro materiale potete trovarlo da maestra Linda Fracasso:
Storia
Che cos’è un dirittoUn giorno per tutti i bambini
Poster
Diritti-Capricci
La marcia dei diritti
Tutti noi bambini, maschi e femmine abbiamo il diritto:
• alla vita, a un nome ed una nazionalità carta d’identità
• all’amore,all’attenzione e alle cure della nostra famiglia Poesia La famiglia , Canzoncina per la febbre
• a vivere in una casa, al cibo e ai vestiti Lettura La casa di Matteo• a studiare e giocare La scuola sotto l’albero• ad essere soccorso in caso di calamità L’esercitazione antincendio

Infine ecco i diritti naturali dei bambini, scriti da Gianfranco Zavalloni

I DIRITTI NATURALI DI BIMBI E BIMBE

1

Il diritto all’ozio
a vivere momenti di tempo non programmato dagli adulti

2
 Il diritto a sporcarsi
a giocare con la sabbia, la terra, l’erba, le foglie, l’acqua, i sassi, i rametti

3
Il diritto agli odori
a percepire il gusto degli odori, riconoscere i profumi offerti dalla natura

4
Il diritto al dialogo
ad ascoltatore e poter prendere la parola, interloquire e dialogare

5
Il diritto all’uso delle mani
a piantare chiodi, segare e raspare legni, scartavetrare,
incollare, plasmare la creta, legare corde, accendere un fuoco

6
Il diritto ad un buon inizio
a mangiare cibi sani fin dalla nascita, bere acqua pulita e respirare aria pura

7
Il diritto alla strada
a giocare in piazza liberamente, a camminare per le strade

8
Il diritto al selvaggio
a costruire un rifugio-gioco nei boschetti,
ad avere canneti in cui nascondersi, alberi su cui arrampicarsi

9
 Il diritto al silenzio
ad ascoltare il soffio del vento, il canto degli uccelli, il gorgogliare dell’acqua

10
Il diritto alle sfumature
a vedere il sorgere del sole e il suo tramonto, ad ammirare, nella notte, la luna e le stelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.