Crea sito

La pausa natalizia è vitale per il benessere psicologico dell’insegnante

Le vacanze di Natale, secondo uno studio condotto dagli accademici della City University di Londra, svolgono un ruolo fondamentale nella prevenzione dell’esaurimento degli insegnanti.
La ricerca conferma l’importanza vitale di tali interruzioni nel calendario scolastico per consentire il ripristino delle risorse energetiche emotive e della salute psicologica degli insegnanti. La ricerca è stata condotta dal Dott. Paul Flaxman e Sonja Carmichael alla City University in collaborazione con Education Support Partnership.
Lo studio ha dimostrato che gli insegnanti che hanno continuato a preoccuparsi e rimuginare sul lavoro durante le vacanze di Natale avevano meno probabilità di riprendersi completamente.
Il team di ricerca ha anche scoperto che gli insegnanti che erano in grado di soddisfare tre “bisogni psicologici di base” – bisogno di autonomia (sentirsi libero in ciascuna azione e sentire che si agisce per propria volontà); bisogno di competenza (credere di riuscire ad agire con competenza nel proprio ambiente per lo svolgimento di compiti importanti); bisogno di relazioni (cercare e sviluppare delle relazioni sicure e positive con gli altri nel proprio contesto sociale) – durante le vacanze di Natale avevano livelli molto più alti di salute psicologica. Gli effetti del soddisfacimento dei bisogni psicologici di base sono stati osservati non solo durante la stessa pausa natalizia, ma anche durante le prime settimane di gennaio successive alla ripresa dell’attività scolastiche.

Lo studio suggerisce alcune raccomandazioni utili che possono aiutare gli insegnanti a migliorare i benefici ottenuti dalla pausa di Natale. La ricerca evidenzia i potenziali benefici che possono essere ottenuti anche da piccole azioni durante il nostro tempo libero che ci danno un senso di autonomia, efficacia e connessione con i nostri cari. Il team di ricerca evidenzia anche i benefici dell’allenamento per la consapevolezza, che può essere particolarmente utile per migliorare la salute psicologica perché aiuta le persone a “districare” se stesse dalla preoccupazione e dalla ruminazione.
Parlando dello studio, il dott. Paul Flaxman, professore incaricato di psicologia organizzativa presso la City University di Londra, ha dichiarato: “Il nostro lavoro dimostra che le pause per gli insegnanti, in particolare a metà semestre e a Natale, sono incredibilmente importanti per la loro salute psicologica. Gli insegnanti che hanno regolari opportunità di riprendersi dalle considerevoli esigenze del lavoro danno un grosso contributo alla prevenzione del burnout.

Redazione P.S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.